Home / News / Digital

Digital

23/05/2024
I sistemi pubblici digitali hanno un'importanza strategica. Servono a garantire i diritti di cittadinanza digitale su scala nazionale ed europea e favoriscono la competitività delle imprese che possono ampliare e potenziare i servizi erogati. Al Festival Economia 2024, una discussione su questo tema ha coinvolto i principali attori istituzionali (OCSE e Commissione Europea) e industriali (PagoPA e Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato) a partire dalla sperimentazione in corso in Trentino, dove vengono testati casi d’uso concreti del portafoglio digitale europeo EUDI.
21/05/2024
Una discussione sul ruolo dei sistemi pubblici digitali e sulle opportunità che questi abilitano per imprese e cittadini. Il Trentino si pone come laboratorio d’avanguardia su scala nazionale ed europea in tema, grazie alla collaborazione tra FBK e i più importanti attori di questa trasformazione: PagoPA e IPZS.
14/11/2022
A FBK un evento sullo scambio, uso e riutilizzo sicuro e protetto dei dati sanitari elettronici
31/01/2022
L’ex direttore generale di Laborfonds è stata nominata Presidente del Consiglio di Amministrazione di Hub Innovazione Trentino. Nel Cda anche Marco Baccanti, Francesca Demichelis, Fulvio Mattivi e Andrea Simoni
11/12/2021
Alessandro Assirelli, Luca Del Giudice, Andrea Di Luca, Mattia Sartori, Marcus Vukojevic, studenti dell’Università di Trento, vincono la sfida per l’innovazione di HIT proponendo una soluzione innovativa di intelligenza artificiale all’impresa trentina NIRIS.
07/07/2021
L’Assessore in visita alla Fondazione HIT incontra la startup fresca di un investimento da 20 milioni di dollari, il più alto di sempre in una PMI ad alto contenuto tecnologico del territorio trentino
19/02/2021
Ginevra Fedrizzi, Mapar Hossein, Alessia Noviello, Sara Polak e Roberto Venditti, studenti dell’Università di Trento, hanno vinto la sfida per l’innovazione di HIT proponendo una soluzione innovativa alla startup trentina TxC2
17/02/2021
12 team di studenti e ricercatori rispondono alle sfide d’innovazione digitale proposte da 12 imprese