1/01/2019 - 31/12/2020

  • formazione
  • RAEE
  • rifiuti elettronici

Obiettivi

Il progetto crea nuovi tipi di materiale educativo per sensibilizzare i giovani su come i rifiuti elettronici possano trasformarsi in risorsa e coinvolgerli nelle campagne di raccolta nelle scuole. L’obiettivo è quello di sviluppare materiale didattico per gli insegnanti scolastici e concetti di sensibilizzazione per la moltiplicazione in Europa, a beneficio di studi e progetti precedenti e in corso.

Anche gli studenti universitari saranno addestrati ad agire come inviati nelle scuole.

AWARE in numbers

8

Partner di progetto

5

Nazioni

+1000

Studenti e insegnanti

Il progetto

Il progetto si concentrerà sull’educazione e sul coinvolgimento dei ragazzi/e in età scolare, sia per aumentare la consapevolezza sull’elettronica a fine vita come risorsa, sia, attraverso di loro, per portare il messaggio nelle famiglie e nella società nel suo complesso. L’obiettivo del progetto è quello di aumentare la quota di rifiuti che finiscono nei sistemi ufficiali di recupero invece di disperdere la risorsa in impianti di smaltimento o incenerimento e di raccolta al di fuori dei sistemi ufficiali di recupero.

Il progetto creerà nuove tipologie di materiali didattici progettati in co-design con i giovani per raggiungere i loro coetanei e coinvolgerli nella pianificazione di campagne di raccolta per l’elettronica a fine vita. L’idea è quella di coinvolgere i docenti scolastici nella definizione dei nuovi temi di apprendimento e di distribuire informazioni sull’economia circolare dell’elettronica a fine vita nelle scuole primarie, secondarie e anche nelle scuole superiori (in Finlandia) in forme nuove e interessanti (ad esempio, giochi e video o apprendimento basato sui fenomeni). Il principale gruppo target del progetto è costituito da bambini in età scolare con una mentalità aperta all’azione e con un interesse per la protezione dell’ambiente. Oltre agli insegnanti, gli studenti universitari saranno anche formati per agire come inviati nelle scuole. Il progetto fornirà alle imprese di riciclo, alle associazioni e ai comuni nuove idee per l’organizzazione di campagne nelle scuole o nella società, basate sul feedback degli alunni.

  • Ruolo di HIT nel progetto: Project partner, WP leader

Risultati

Il progetto è iniziato in gennaio 2019.

Il team

Milena Bigatto
Education Officer