01/01/2021 - 30/06/2022

  • Fibra ottica
  • ICT
  • PoC

Obiettivi

Il progetto ALPI (ALl optical signal recovery by Photonic neural network Integrated in a transceiver module) mira all’integrazione di una rete neurale fotonica all’interno di un ricetrasmettitore ottico per aumentarne la capacità di trasmissione e al finanziamento della sua industrializzazione. 

 

ALPI in numbers

2

Partner di progetto

Il progetto

Il progetto è un POC-ERC basato su un precedente ERC BACKUP. Scopo del POC è quello di aumentare la maturità delle tecnologie sviluppate in BACKUP e avviare i primi passaggi di uno sviluppo pre-competitivo.

Basato su un approccio di deep learning, il nuovo dispositivo fornisce la compensazione in tempo reale  delle distorsioni non lineari dei segnali ottici della fibra. 

HIT supporta l’Università di Trento nella definizione delle strategie di protezione della proprietà intelletuale e valorizzazione sul mercato.

Risultati

Il nuovo ricetrasmettitore verrà progettato, sviluppato e testato in condizioni operative. Verranno quindi avviati i primi passi per passare dal dimostratore all’industrializzazione del ricetrasmettiotore migliorato. A questo scopo si prevede di depositare brevetti, individuare una strategia di valorizzazione e sviluppare un business plan in partnership con aziende di semiconduttori, telecomunicazioni e IT.

Info

 

 

Partner di progetto: Università di Trento (Dipartimento di Fisica), Hub Innovazione Trentino

Sito web: https://r1.unitn.it/back-up/erc-poc-alpi-project/

Budget HIT: €25,00.00

Finanziamento UE: €150,00.00