Sostegno per lo sviluppo di prodotti e servizi innovativi a uso industriale e civile 

Nell’ottica di sostenere le PMI con sede legale o operativa in Trentino nello sviluppo di tecnologie, prodotti o servizi innovativi che possano trovare applicazione nella gestione delle fasi post emergenza sanitaria COVID-19, favorendo la ripresa della produzione industriale e della vita quotidiana in sicurezza, la Provincia autonoma di Trento intende sostenere progetti di innovazione delle piccole e medie imprese con ricadute sul territorio.

SCARICA L’AVVISO

Tra le spese ammesse a contributo: acquisto materiale, componenti, macchinari; noleggio componenti, macchinari; servizi di consulenza; servizi di supporto tecnico/scientifico e prototipazione; servizi di lavorazione effettuati da terzi; acquisto/noleggio dispositivi DPI per uso nell’attività progettuale; costi di validazione ergonomica, collaudo, omologazione e certificazione del prodotto/servizio; spese relative all’analisi del contesto brevettuale e all’ottenimento di brevetti; acquisizione di diritti d’uso o licenze di brevetti e altri titoli di proprietà intellettuale, software
specialistici, nonché banche dati; costo personale con contratto di lavoro dipendente e con contratto di collaborazione.

L’intensità del contributo concesso sulle spese ammissibili è pari al 100%. Il contributo massimo ammissibile è pari ad euro 50.000,00.

Le domande per ottenere la concessione degli aiuti previsti dal presente
Avviso devono essere presentate all’ente istruttore Trentino Sviluppo S.p.a., entro le ore 12:00 di giovedì 30 luglio 2020.