Campagna di raccolta fondi promossa dagli studenti universitari di Trento

Riportiamo l’appello lanciato dai rappresentanti degli studenti universitari di Trento:

“Insieme siamo più forti. Insieme ce la faremo.”

Abbiamo deciso di avviare questa RACCOLTA FONDI per supportare concretamente chi ci sta aiutando giorno dopo giorno: medici, infermieri, oss, personale tecnico ed ospedali, in particolare le terapie intensive.

Tutti noi, che amiamo il nostro territorio, dobbiamo fare la nostra parte: è sufficiente un piccolo contributo per aiutare il sistema sanitario trentino. Vanno bene 5€, o anche solo 1€, il prezzo di un caffè. Oltre a questo, è importante che tutti e tutte noi adottiamo comportamenti responsabili e preventivi, minimizzando le occasioni che potrebbero favorire la diffusione del virus, ad esempio aderendo alla campagna #iorestoacasa.

Siamo in costante contatto con i/le dirigenti dell’azienda sanitaria e con le strutture ospedaliere. La raccolta fondi è stata anche presentata ufficialmente, in data 11 marzo, presso la conferenza stampa della Provincia Autonoma di Trento, in accordo con il direttore generale Paolo Bordon. I fondi, una volta completata la raccolta, verranno devoluti direttamente su un conto corrente dell’azienda sanitaria trentina, senza passare per nessun altro. Il denaro raccolto verrà utilizzato per l’acquisto di materiale medico consumabile (quindi mascherine, tute, facciali filtranti ed altro) a supporto dei medici, ma anche tecnologie e strumentazioni, ovvero sistemi di ventilazione polmonare, letti per i reparti di rianimazione, pompe di infusione e sistemi di monitoraggio del/la paziente.

Se non hai la carta e preferisci donare direttamente, ecco qui gli estremi per il versamento sul conto dell’APSS per l’emergenza coronavirus:

IBAN: IT96J0200801802000102416554
Causale: INSIEME – RACCOLTA FONDI COVID19

Aiutaci: anche una piccola donazione può fare la differenza ed essere un supporto concreto all’importantissimo lavoro che medici e scienziati stanno facendo per tutti noi. Se hai già donato, o non hai la possibilità di farlo, spargi la voce!