Format innovativi per il trasferimento tecnologico ricerca-mercato

1. Challenge di open innovation tra ricerca e impresa

Le challenge sono uno strumento di trasferimento tecnologico spesso promosso dalle agenzie di innovazione per aiutare a far incontrare i problemi tecnologici delle PMI con la possibili soluzioni ideate da ricercatori e studenti universitari. Dal 2017 HIT promuove alcune iniziative di questo tipo, collegando le PMI trentine con solver provenienti dai propri fondatori scientifici (studenti di master e dottorato, ricercatori). Attraverso un progetto finanziato dalla Commissione Europea, HIT ha sviluppato una guida specifica alle sfide di open innovation che è stata premiata come progetto del mese dall’Agenzia Europea per le PMI (EASME) nel settembre 2019.

Scopri le open innovation Challenge di HIT

 

2. Proof-of-Concept: progetti di validazione e testing delle tecnologie

HIT promuove e supporta processi di maturazione tecnologica attraverso i c.d. proof-of-concept, percorsi di testing di soluzioni innovative derivanti da tecnologie di ricerca, potenzialmente da integrare nei processi produttivi delle imprese interessate o inserire in startup derivanti dal mondo della ricerca.
In particolare, HIT supporta i propri soci scientifici nel predisporre progetti di “proof-of-concept” finanziati da attori privati o pubblici (ad esempio fondazioni private, fondi nazionali, operatori di venture capital, programmi europei), in un’ottica di successiva valorizzazione.

contattaci

 

3. Accesso ai laboratori di ricerca per analisi e test

HIT non possiede infrastrutture e facilities di ricerca proprie, ma agendo nei principali network nazionali ed europei di innovazione e trasferimento tecnologico come punto di accesso unitario del sistema trentino della ricerca, la fondazione può facilitare l’accesso a un ricco set di infrastrutture di ricerca e sviluppo di proprietà dei fondatori dotate di speciali strumentazioni e con personale competente per eseguire test e analisi industriali:

  • Facility di prototipazione Meccatronica (ProM Facility – Trentino Sviluppo)
  • Clean-room per la caratterizzazione e la fabbricazione di micro e nano materiali (Fondazione Bruno Kessler)
  • Strumenti avanzati per l’analisi chimica e fisica (Università di Trento)
  • Screening ad alta frequenza, Next Generation Sequencing, spettrometria di massa e altri servizi correlati al settore delle biotecnologie (Università di Trento)
  • Entomologia, laboratorio olfattivo e di esami agro-farmacologici (Fondazione Edmund Mach)

contattaci