Home / News / SABE e FRAIDO vincono il Demo Day di Business Design 2024

SABE e FRAIDO vincono il Demo Day di Business Design 2024

Si è concòusa la terza edizione di Business Design, il programma per la costruzione e validazione di idee imprenditoriali early-stage
Published on:
15 December 2023

Trasformare idee di business, insight del mercato ed evidenze da test in una proposta concreta attraverso il business design, un metodo per progettare prodotti e servizi innovativi, desiderati dai clienti ed economicamente sostenibili.

Questo è quello che i partecipanti hanno avuto modo di imparare e sperimentare durante i tre mesi di “Business Design”, il programma della School of Innovation – SOI dell’Università di Trento e Fondazione HIT che supporta team di innovatori e innovatrici del mondo dell’università e della ricerca nella fase early-stage di costruzione, validazione e organizzazione della propria idea imprenditoriale.

Iniziato ad ottobre e terminato il 14 dicembre in occasione del Demo Day, il corso ha abbinato elementi tradizionali di analisi di mercato e strategia aziendale a contenuti e metodi presi dalle discipline del design thinking e dello human-centered design per testare le principali ipotesi alla base dei modelli di business.

In questa terza edizione, a contendersi i premi sono stati ben 8 team, costituiti da studenti e studentesse dell’Università di Trento, giovani professionisti/e e ricercatori/trici del territorio che hanno gettato le fondamenta per altrettanti progetti imprenditoriali grazie anche al contributo dei coach che li hanno supportati nel loro percorso.

Il primo premio è stato assegnato a SABE, una soluzione integrata (trasporto, trattamento e smaltimento) per la gestione dei rifiuti ospedalieri pericolosi, specifica per i paesi in via di sviluppo.

Il premio “Miglior pitch”, invece, è andato a FRAIDO, un innovativo prodotto per le intubazioni di pazienti con problematiche di accesso alle vie aeree.

Menzione anche per i team INNOSILK, che ha sviluppato la produzione di seta (sia grezza, sia proteine della seta) ad uso medicale e cosmetico con filiera controllata e certificata, LINGOTUBE che automatizza la conversione dei contenuti dei video degli youtuber da una lingua in tutte le altre, aumentando esponenzialmente la platea dei follower, ed infine KUBA LABS che trasferisce il processo di customer care postvendita  degli e-commerce dalla tradizionale email al più agile Whatsapp.

Subscribe to our newsletter to receive
our news right in your inbox!