Un evento per co-definire obiettivi e azioni di lungo periodo legate al tema della sostenibilità

Venerdì 20 novembre si è svolto l’evento “Una comunità resiliente per un territorio accogliente”, un workshop per riflettere sulla necessità per il territorio dell’Alto Garda di uno sviluppo turistico “a prova di futuro” e co-definire obiettivi e azioni di lungo periodo legate al tema della sostenibilità.

Organizzato dal Comune di Arco e Garda Trentino, in collaborazione con Climate-KIC, Fondazione Edmund Mach, Università di Trento e Hub Innovazione Trentino, l’evento ha coinvolto 40 giovani under 40 e affrontato 4 macro-tematiche: mobilità sostenibile, agricoltura e cibo, spreco di risorse ed economia circolare, tutela a promozione del paesaggio.

Un’iniziativa nell’ambito dei progetti europei “Saturn” e “Deep demonstration forging resilience in Dolomites“.

SCARICA LA LOCANDINA

PROGRAMMA

09.00 – 09.10 h
Collegamento partecipanti

09.30 -10.30 h
Saluti istituzionali, presentazione dei partner e dei relativi progetti:
Alessandro Betta, Sindaco del Comune di Arco
Gabriele Andreas, Assessore all’ambiente del Comune di Arco
Oskar Schwazer, Direttore Garda Trentino spa
Alessandro Gretter, Fondazione Edmund Mach
Angelica Monaco, Direttrice EIT Climate KIC Italia

10.30 – 12.00 h
Presentazione del workshop e inizio tavoli di lavoro
per esplicitare, condividere, definire insieme “Una comunità resiliente per un territorio accogliente”

12.00 – 13.00 h
Pausa

13.00 – 14.30 h
Prosecuzione dei tavoli di lavoro per visualizzare obiettivi di lungo periodo
e identificare strategie bottom up che definiscano la visione al 2040, le considerazioni favorevoli e le iniziative dei prossimi 10-20 anni (2020 – 2030/2040)

14.30 – 15.30 h
Presentazione dei lavori e progettazione delle future azioni