Il team UniTrento nr. 3 vince la PROTO Challenge 2021 con una proposta di innovazione per Leoni & Leoni e Giulio Vianello

Mercoledì 26 maggio si è svolto in diretta streaming l’evento finale della PROTO Challenge 2021 di HIT – Hub Innovazione Trentino. Quest’anno la sfida per l’innovazione volta a far collaborare i più promettenti studenti e ricercatori trentini con il mondo delle imprese manifatturiere, ha premiato il team composto da 7 giovani studenti e studentesse del Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università di Trento: Matteo Bonato, Federico Borin, Matteo Bonetto, Luca Del Giudice, Lorenza Dotta, Cinzia Maestranzi e Marcello Tenca.

Il gruppo di lavoro, supportato dal coach Raffaele De Biasi, dottorando in Materiali, meccatronica e ingegneria dei sistemi dell’Università di Trento, ha presentato il progetto meglio sviluppato e più innovativo, rispondendo alle richieste dello studio di architettura Leoni & Leoni e del professionista della riabilitazione atletica Giulio Vianello, lavorando all’ottimizzazione di evoPad, una tavoletta high-tech per l’allungamento muscolare e la riabilitazione posturale.
Il team si aggiudica 7 e-ink tablet, strumento di lavoro che agevola lo svolgimento di molte attività di progettazione e studio ingegneristico. All’impresa associata al team vincitore, è invece offerta la possibilità di prototipare l’elemento meccanico oggetto della sfida presso ProM Facility di Polo Meccatronica – Rovereto, centro unico in Italia e laboratorio di eccellenza per la prototipazione meccatronica.

LEGGI IL COMUNICATO STAMPA