Home / News / In arrivo la seconda edizione della Biotechnological Challenge

In arrivo la seconda edizione della Biotechnological Challenge

Le imprese attive nel campo delle Scienze della Vita e interessate a partecipare possono candidarsi fino al 30 giugno 2024
Published on:
19 May 2024

Dopo il successo dello scorso anno, è in arrivo la seconda edizione della Biotechnological Challenge, la sfida di innovazione organizzata dal Dipartimento di Biologia Cellulare, Computazionale e Integrata – CIBIO dell’Università di Trento in collaborazione con Fondazione HIT e la School of Innovation. La Challenge, realizzata all’interno dei Corsi di Laurea Magistrale in “Biotecnologie Cellulari e Molecolari” e “Biologia quantitativa e computazionale”, nasce per avvicinare gli studenti alle logiche di innovazione industriale e le imprese alla ricerca svolta nei laboratori dell’Università di Trento.

L’Iniziativa prevede, infatti, che gruppi di studenti, lavorino parallelamente per effettuare attività di ricerca documentale e bibliografica, analisi dei processi aziendali, ricerca di prior art, sviluppo di disegni sperimentali in risposta alle sfide presentate dalle aziende selezionate, avvalendosi di tecnologie genomiche e di sequenziamento, spettromeria di massa, proteomica e Caratterizzazione delle Proteine; Imaging avanzato; Screening e contenuti ad alto rendimento; Modelli animali.

Scopri di più

In arrivo la seconda edizione della Biotechnological Challenge

Selezione delle imprese

Le aziende interessate a partecipare all’iniziativa devono manifestare il proprio interesse compilando il modulo disponibile al seguente link entro il 30 giugno 2024.

Possono candidarsi le imprese che intendano proporre sfide di innovazione negli ambiti:

  • Sviluppo e scoperta di farmaci;
  • Modelli in vitro e in vivo per (ad es.) identificazione/convalida del bersaglio,
    biomarcatore
  • Tecnologie Imaging e/o Omiche per applicazioni biotecnologiche e/o biomediche.

Subscribe to our newsletter to receive
our news right in your inbox!