Home / News / In arrivo il Validation Day di Trentino Startup Valley

In arrivo il Validation Day di Trentino Startup Valley

L'1 febbraio presso la Distilleria Marzadro l'evento che chiude la quarta edizione del programma e premia le startup più promettenti
Published on:
05 January 2024
Social Validation day 2024

È in arrivo il Validation Day della quarta edizione di Trentino Startup Valley, l’iniziativa di sistema attraverso cui Fondazione HIT Trentino Sviluppo accompagnano le migliori idee di impresa ad alto contenuto tecnologico con un programma di formazione d’eccellenza.

Giovedì 1 febbraio 2024 alle 17.00 presso la Sala Polifunzionale della Distilleria Marzadro (Nogaredo, via per Brancolino 10) le nove startup che hanno superato la fase di Validation, l’opportunità di presentare le proprie idee di business al pubblico – composto anche da business angel, investitori e autorità locali – e porre le basi per future collaborazioni. In palio premi per un totale di 130 mila euro!

La partecipazione al Validation Day è gratuita e aperta al pubblico. Per partecipare è necessario compilare l’apposito form.

 

Le startup finaliste

  • ALGIFY: propone hydrogel innovativi a base di alginato, materiale naturale altamente sostenibile e disponibile, come supporto di crescita cellulare in colture 3D con caratteristiche chimiche e meccaniche personalizzabili
  • B2 LABTECH: attraverso l’aggregazione remota di dati acquisiti in tempo reale è in grado di riprodurre in ambienti indoor la luce diurna naturale, riducendo lo stress luminoso causato dal gap cromatico tra l’illuminazione artificiale e la luce solare. Oltre a favorire il benessere e il miglioramento delle prestazioni umane, questa illuminazione LED intelligente offre grandi risparmi energetici, flessibilità e affidabilità.
  • BSR (Blu Ski Research): ha l’obiettivo di minimizzare il rischio di infortuni nello sci attraverso un sistema di sensori che in caso di caduta riduce la forza necessaria per lo sgancio dello sci.
  • CHROMATX: partendo dalla sindrome di Kabuki, propone di testare una nuova terapia sfruttando il concetto di “drug repositioning”, ovvero l’utilizzo di farmaci già esistenti per patologie diverse da quelle di destinazione
  • EXPLORIT: questa startup nel campo dell’open education si impegna a offrire soluzioni innovative per l’educazione dei bambini al patrimonio culturale, alla didattica e all’empowerment. Collaborando con aziende private, sviluppa progetti educativi efficaci, misurabili e certificati ai fini del bilancio sociale per promuovere la responsabilità sociale d’impresa.
  • MISS (Multi Integrated Ski System): cambia la pratica dello sci alpinismo eliminando le “pelli di foca” e sviluppando uno sci che integri al suo interno tutto il necessario
  • NOCOTÙ: ha ideato una casa modulare, personalizzata ed efficiente dal punto di vista energetico. Utilizzando container ricondizionati promuove pratiche costruttive sostenibili e alla portata di tutti.
  • SPIRITNOVA: è la sella di equitazione ergonomica, ecosostenibile e totalmente personalizzabile che rispetta il cavallo, il fantino e la natura.
  • VISIONBALANCE TECH: propone una nuova tecnologia proprietaria per la quantificazione della dominanza oculare (QUOD). Il prodotto è rivolto agli optometristi indipendenti che eseguono misure di alta qualità e trattano l’ambliopia (occhio pigro) nei bambini.

Subscribe to our newsletter to receive
our news right in your inbox!