Home / Press room / Press posts / Siglato l’accordo tra Fondazione HIT e Associazione Artigiani

Siglato l’accordo tra Fondazione HIT e Associazione Artigiani

Si apre ulteriormente l’alleanza tra Hub Innovazione Trentino e le associazioni di categoria del territorio, per favorire il trasferimento dei risultati della ricerca scientifica e portare innovazione nel mondo delle imprese artigiane
Published on:
2 August 2023
01 Accordo Fondazione HIT Associazione Artigiani

È una nuova alleanza di sistema quella ufficializzata tra l’ente strumentale della Provincia che si occupa di diffondere e valorizzare i risultati del sistema della ricerca, ovvero Fondazione Hub Innovazione Trentino (HIT), e l’associazione di categoria che rappresenta più di 9.000 imprese artigiane operative in Trentino. L’obiettivo è quello di far conoscere e avvicinare le soluzioni più innovative ideate dall’Università di Trento e dagli organismi di ricerca del territorio – Fondazione Bruno Kessler e Fondazione Edmund Mach – membri fondatori di HIT, alle realtà imprenditoriali trentine che lavorano nel campo dell’artigianato. Realtà molto diverse tra loro, che vanno dall’ambito dell’edilizia ai trasporti, dalla moda alla meccanica, dall’impiantistica al benessere ed altro ancora. L’accordo è stato siglato il 1° agosto presso la sede dell’Associazione, firmatari la presidente di Fondazione HIT Ivonne Forno e il presidente dell’Associazione Artigiani Marco Segatta.

«Fondazione HIT è una realtà sulla quale contiamo molto, perché ha la precisa funzione di stimolare l’innovazione territoriale mettendo in contatto il mondo della ricerca, dove nascono le idee più innovative e le nuove tecnologie, con gli operatori economici del territorio che di queste innovazioni hanno bisogno» – ha commentato l’Assessore allo sviluppo economico, ricerca e lavoro della Provincia autonoma di Trento Achille Spinelli – «Il personale di HIT è in grado di parlare il linguaggio di chi da anni è impegnato nel campo della ricerca scientifica, ma anche di chi si confronta ogni giorno col mercato e ha esigenze precise per raggiungere risultati, crescere e mantenersi competitivo. Far conoscere i risultati della ricerca e favorire accordi per il trasferimento degli stessi, affinché le imprese possano beneficiare del loro impatto, è un lavoro importante, un tassello fondamentale per il nostro modello di sviluppo economico. La nuova intesa con l’Associazione Artigiani non può che trovarmi ampiamente soddisfatto e coinvolto. Ringrazio i Presidenti per la propositività e l’apertura, la voglia di mettersi in gioco».

«HIT ha interesse a stringere collaborazioni con associazioni di categoria del mondo imprenditoriale trentino perché uno dei suoi obiettivi principali è quello di favorire la diffusione della conoscenza e la valorizzazione della ricerca trentina verso gli operatori del territorio» – ha dichiarato la Presidente di Fondazione HIT Ivonne Forno – «I nostri esperti e le nostre esperte sono a disposizione per facilitare il trasferimento delle nuove tecnologie e conoscenze del mondo della ricerca scientifica. Conoscenze che nascono in ambito pubblico e che devono sempre più mettersi a disposizione di tutti. La collaborazione in essere tra HIT e Confindustria Trento si è allargata recentemente alla collaborazione con la Federazione della Cooperazione Trentina. Sono molto soddisfatta che si aggiunga oggi l’intesa con un’altra parte fondamentale del tessuto socioeconomico del nostro territorio, come l’artigianato. Contando che negli ultimi anni abbiamo messo in contatto, favorendo progetti di collaborazione e innovazione, più di 100 imprese con il sistema della ricerca, speriamo nei prossimi anni, e grazie a queste nuove sinergie, di ampliare ancora di più il nostro raggio di azione e favorire ulteriormente la messa a terra dei risultati della ricerca trentina».

«Innovazione e digitalizzazione sono due temi sempre più centrali nella vita di tutti i giorni, anche per le imprese più piccole» – spiega il Presidente dell’Associazione Artigiani – Confartigianato Trentino Marco Segatta – «Per dare seguito a quanto previsto nel nostro Piano Strategico, oggi abbiamo voluto sancire un importante accordo di collaborazione con HIT, la Fondazione del nostro territorio deputata ad esplorare il campo della ricerca e dell’innovazione. Per l’Associazione Artigiani si tratta di un punto di partenza fondamentale per permettere alle aziende che formano la nostra base associativa – dalle più grandi alle più piccole – di sviluppare progetti di ricerca e di trasferimento tecnologico, di conoscere e formarsi in campi non certamente abituali ma che diventano fondamentali laddove le aziende programmino di crescere e diventare sempre più competitive nel mercato. Siamo convinti che l’artigianato trovi ancora la sua ragion d’essere nella dimensione d’impresa e nella qualità dei prodotti e dei servizi ma sosteniamo parimenti con convinzione che formazione e sviluppo delle conoscenze siano ormai pilastri per lo sviluppo anche di questo modello economico».

Trento, 2 agosto 2023

 

pdf

pdf

pdf

Download comunicato

For this press contact:
Camilla Martinelli
Executive assistant & communication manager
Ha conseguito una laurea triennale in Comunicazione e gestione nei mercati dell’arte e della cultura e una laurea magistrale in Arti, patrimoni e mercati presso l’Università IULM di Milano specializzandosi in Corporate communication & social media strategy alla 24ORE Business School. Da più di dieci anni si occupa di assistenza alla direzione e assistenza curatoriale, project management, comunicazione istituzionale off e online, traduzione e organizzazione di eventi

Subscribe to our newsletter to receive
our news right in your inbox!