Home / News / Chasing Futures – Esplorazioni tra Foresight e Science Fiction

Chasing Futures – Esplorazioni tra Foresight e Science Fiction

Il 20 e 21 marzo a Trento la conferenza che indaga l’impatto dell’IA nel mondo che verrà
Published on:
22 December 2023

Prevedere il futuro è scientificamente impossibile, ma immaginare gli scenari futuri e individuare le principali tendenze non solo è fattibile, ma è anche cruciale per orientare le azioni nel presente, prendere decisioni consapevoli e sviluppare strategie a lungo termine. Si tratta di una prospettiva che ci consente – come individui, organizzazioni,  collettività – di adattarci proattivamente ai cambiamenti in arrivo. È di questo che si occupa il foresight: fornire gli strumenti e le metodologie per esplorare le sfide e le opportunità che il futuro potrebbe presentare.

Con l’obiettivo di favorire e alimentare il dialogo in merito al tema del foresight tra diversi attori – ricercatori e ricercatrici, imprese, pubbliche amministrazioni, policy maker e privati – Fondazione HIT, insieme a Università di Trento e Fondazione Bruno Kessler, organizza un evento dal titolo Chasing Futures – Esplorazioni tra Foresight e Science Fiction: l’impatto dell’IA nel mondo che verrà. Si terrà i prossimi 20 e 21 marzo 2024 a Trento, con il patrocinio dell’Associazione Futuristi Italiani, dell’Italian Institute for the Future e di Trentino Film Commission, e la partecipazione della Commissione Europea.

Futuri, fantascienza e intelligenza artificiale: sono queste le tre parole chiave della conferenza. Si tratta di concetti fortemente interconnessi tra loro. Da un lato, foresight e fantascienza sono da sempre intrinsecamente collegati, strumenti efficaci per immaginare i futuri. Dall’altro lato, l’intelligenza artificiale influenza sempre più il nostro quotidiano tanto da rendere impossibile immaginare il nostro domani senza. Per questo motivo, il focus della conferenza sarà l’impatto che l’IA avrà sul mondo futuro.

Il programma dell’evento prevede un alternarsi di relatrici e relatori, che arrivano dal mondo della ricerca e delle istituzioni pubbliche, letterario, cinematografico e  gaming, trattando tematiche chiave come salute, lavoro, sostenibilità, etica e rischi dell’intelligenza artificiale. Per rendere più concreta la capacità di immaginazione, è prevista inoltre un’attività laboratoriale: un workshop di design esperienziale, che facilita i partecipanti nella creazione di scenari futuri, di servizi e prodotti a essi connessi.

SCOPRI IL PROGRAMMA E ISCRIVITI ALL’EVENTO

Subscribe to our newsletter to receive
our news right in your inbox!