Home / News / Bando Visiting in Trentino 2024

Bando Visiting in Trentino 2024

Selezione pubblica finalizzata a supportare una permanenza presso gli organismi di ricerca trentini di “Visiting” italiani e stranieri. Chiusura candidature 3 maggio 2024.
Pubblicato il:
26 Febbraio 2024
lab analysis of new corona virus, clinic laboratory chemical res

Sono aperte le candidature per il bando promosso dalla Provincia autonoma di Trento “Visiting in Trentino 2024”. Il programma di ospitalità riservato ai ricercatori/trici e ai professori/esse che lavorano all’estero per attività di studio, investigazione scientifica e collaborazione da svolgere presso gli organismi di ricerca trentini, così da favorire il rafforzamento del sistema locale tramite la condivisione e la circolazione di idee e talenti.

L’obiettivo del bando è connettere ricercatori e ricercatrici con un’elevata qualificazione scientifica che operano in istituzioni estere con la comunità della ricerca locale, per condividere tematiche ed argomenti, nonché metodologie e strumenti di interesse strategico per il Sistema provinciale della ricerca e dell’innovazione, attraverso la creazione di relazioni e legami strutturati e di lunga durata. Le loro competenze ed esperienze sono inoltre utili per rafforzare il contributo del sistema locale della ricerca a favore dello sviluppo economico e sociale del Trentino, nonché della capacità di attrazione di finanziamenti europei e non.

 

Il programma

I partecipanti al programma “Visiting” porteranno avanti un’attività di ricerca scientifica, che può comprendere eventualmente anche la didattica, in ambiti di interesse strategico per il sistema provinciale. Tale programma sarà concordato e realizzato presso organismi di ricerca e altri soggetti pubblici che svolgono attività sul territorio provinciale.

Il periodo di permanenza avrà una durata compresa tra 6 e 9 mesi da svolgersi di norma in maniera continuativa.

Il finanziamento provinciale complessivo destinato all’iniziativa è pari a circa 210.000 euro. Il numero totale di posizioni finanziabili sarà stabilito in fase di selezione sulla base del numero di candidature presentate e della durata della mobilità proposta, in relazione al budget complessivo a disposizione. Il contributo provinciale copre il 100% dei costi ammissibili nel limite del massimale previsto all’art. 5 del bando e sarà assegnato ed erogato dalla Provincia all’Ente ospitante.

 

A chi è rivolto

Potranno candidarsi ricercatori/trici e professori/esse di comprovata esperienza e qualificazione che svolgono la loro attività nei settori scientifico-disciplinari inclusi in almeno uno dei tre panel definiti dall’ERC (European Research Council) ovvero Scienze fisiche e Ingegneristiche, Scienze della vita e Scienze sociali ed umanistiche. I/Le candidati/e dovranno aver ottenuto, da almeno tre anni, il titolo accademico di dottore di ricerca o, in alternativa, aver maturato un’esperienza di ricerca almeno ventennale, nonché essere stabilmente impegnati da almeno un triennio nel ruolo di ricercatore/trice o professore/essa presso istituzioni universitarie o di ricerca estere.

 

Invio della domanda

Il/La candidato/a potrà presentare domanda entro venerdì 3 maggio alle ore 13:00 (ora italiana) all’indirizzo serv.industriaricercaminerario@pec.provincia.tn.it

Per informazioni: bandi.assistenza@provincia.tn.it.

 

Leggi il bando e scopri di più

Iscriviti alla nostra newsletter per sapere
ogni notizia in anteprima!