Costruiamo comunità intelligenti e sostenibili con il Cluster Tecnologico Nazionale SmartCommunitiesTech

Cosa si intende per comunità e progetti sostenibili?

È possibile conciliare attenzione ai dati e focus sulle tecnologie con un approccio attento all'ambiente e ai sempre maggiori bisogni sociali?

Quali sono i modelli di business per la fattibilità e la sostenibilità di progetti e soluzioni “smart”, frutto della ricerca e dell’impegno delle imprese?

Sono questi i tre interrogativi su cui si discuterà il prossimo 25 maggio, al Centro Congressi dell'Istituto Patristico Agostiniano della Città del Vaticano (Università Pontificia Lateranense, Via Paolo VI 25), in occasione del Convegno Nazionale del Cluster Tecnologico Nazionale SmartCommunitiesTech. 

Anche HIT sarà presente, in veste di membro del Comitato di Gestione al quale fanno parte gli enti delegati dalle Regioni e Province che hanno fornito endorsement al Cluster. Insieme agli altri stakeholder pubblici e privati presenti, HIT contribuirà a verificare le priorità di intervento e accogliere i suggerimenti che ne deriveranno in merito a modelli e strumenti utili alle Pubbliche Amministrazioni e alle imprese nel tema delle Città e Comunità intelligenti.

Il Cluster Tecnologico Nazionale SmartCommunitiesTech è una rete nazionale di attori territoriali, industriali e di ricerca che collaborano e sviluppano progetti di innovazione per rispondere alle sfide sociali delle moderne comunità: dalla mobilità e sicurezza del territorio, all'efficienza energetica e sostenibilità ambientale, dall'amministrazione digitale ai temi legati alla qualità della vita come istruzione e formazione, cultura e turismo, salute e benessere.

l link per conoscere l'agenda dell'evento e iscriversi è il seguente:

http://www.smartcommunitiestech.it/2017/04/26/costruiamo-comunita-sostenibili-progetti-e-prospettive-a-confronto/