HIT entra nel Cluster Tecnologico Agrifood Nazionale

Cresce il ruolo del Trentino nei Cluster nazionali. L'assemblea generale di CL.A.N., il Cluster Tecnologico Agrifood Nazionale, tenutasi il 16 novembre, ha sancito l'ingresso di HIT-Hub Innovazione Trentino.

I Cluster Tecnologici Nazionali operano in base al principio della partnership tra pubblico e privato, favorendo il dialogo permanente tra pubblica amministrazione, ricercatori e imprese al fine di stimolare processi di innovazione e sviluppo. Si tratta di enti intermedi che possono offrire spunti significativi per la definizioni delle politiche nazionali dei diversi settori e che rappresentano un contesto in cui sperimentare processi collaborativi finalizzati alla partecipazione a progetti europei.

La suddivisione tematica dei vari Cluster permette di lavorare sulle eccellenze del Paese con il coinvolgimento dei diversi territori sulla base delle loro specificità. 

Ad inizio 2016 HIT si è accreditato come rappresentante territoriale all'interno dei Cluster “Tecnologie per le smart communities” e “Tecnologie per gli ambienti di vita” per aderire successivamente (settembre 2016), al Cluster "Fabbrica Intelligente", con la nomina del vicepresidente di HIT Mauro Casotto nell'Organo di controllo e gestione. L'adesione a CL.A.N. conferma il ruolo strategico del Trentino in questo settore-testimoniata dall'attività della Fondazione Edmund Mach - e uno stimolo per la creazione di azioni sinergiche con altre regioni attive nella filiera dell'agroalimentare.

Info clusteragrifood.it